Ecco le domande che ci vengono poste piú di frequente e le relative risposte.

  • È necessario avere un cane per far parte de "I Lupi"?

    Non necessariamente, ci sono infatti all'interno del gruppo anche i ruoli "logistici". Servono volontari da affiancare alle unità cinofile propriamente dette per aiutarle nel loro compito di ricerca dispersi, tenendo i contatti con le basi operative, verificare la posizione geografica ecc., come fondamentale supporto in fase di addestramento. I volontari logistici si occupano anche di molte altre attività: della gestione del campo di addestramento e relative manutenzioni, dell'ordinaria amministrazione, del reperimento di materiali, del montaggio e smontaggio delle strutture necessarie in fase di addestramento e/o emergenza o in occasione di manifestazioni varie a cui partecipiamo.

  • È necessario avere un cane di razza per entrare a far parte de "I Lupi" come unità cinofila?

    No, non è necessario, come sempre il cane e il proprietario devono essere valutati di caso in caso. È comunque auspicabile un soggetto giovane e di taglia media.

  • I cani de "I Lupi" sono di proprietà del gruppo?

    No, i cani non sono di proprietà del gruppo, sono i singoli soci, che mettono a disposizione il proprio tempo e il proprio animale per le attività del gruppo.

  • Come posso entrare a far parte del gruppo?

    Semplicemente contattaci, ad uno dei riferimenti indicati. Fisseremo un appuntamento per conoscerci.

  • Se ho un cane da educare ma non voglio entrare nel gruppo come operatore di protezione civile?

    Semplicemente contattaci, ad uno dei riferimenti indicati. Fisseremo un appuntamento per conoscerci. Abbiamo dei piani di educazione e un gruppo sportivo per chi si vuole dedicare con più passione alla cinofilia.

  • Che età deve avere il mio cane per iniziare un percorso educativo generico?

    Non c'è un'età minima... certamente in ragione dell'età le caratteristiche dell'educazione sono diverse, per es. in presenza di un cane molto giovane (pochi mesi) si privilegia la sua socializzazione con altri animali e persone e l'istruzione del proprietario per non dare cattive abitudini all'animale. Il cane deve aver comunque fatto tutte le vaccinazioni.

  • Che età deve avere il mio cane per entrare in protezione civile?

    Vale il discorso della risposta precedente, considerando che il percorso di addestramento alla ricerca prevede anche un percorso di obbedienza ed educazione, diciamo, generica.

  • Quanto tempo occorre per preparare il cane (e il conduttore) a diventare unità cinofile?

    Dipende dal cane e dal proprietario. È difficile dare una valutazione. A volte si trova un cane valido ma un conduttore poco assiduo o che stenta a seguire le indicazioni. Altre volte si trova un conduttore molto motivato ma un cane, diciamo, inizialmente meno interessato. Occorre in ogni caso costanza nella frequenza degli addestramenti, fiducia negli istruttori e mai scoraggiarsi, si impara anche dagli errori.

  • Occorre una preparazione di base prima di far parte di un gruppo di protezione civile?

    Se disponi di qualche tipo di preparazione è sicuramente ben accetta, anche per indirizzarti meglio su un gruppo specifico. In caso diverso, la preparazione necessaria ti verrà fornita in seguito direttamente dal tuo gruppo di appartenenza o con la frequenza di corsi organizzati dal comitato provinciale.